logo

Il portale dei campeggi e villaggi turistici d'Italia: Forum

  • Sicurezza stradale per i giovani

    In Italia ci sono 600 sinistri al giorno che causano ogni anno 4.000 morti e 250.000 feriti con 20.000 invalidi gravi; le vittime più colpite mortalmente sono giovani che rientrano nella fascia di età che va dai 20 ai 34 anni; in Europa ogni anno muoiono più di 30.000 persone con una media di 3 persone ogni ora che si traduce nella strage quotidiana di 82 vittime.
    Da molti anni sono impegnato sul problema e ho elaborato delle proposte apprezzate dal Ministero dei Trasporti, da ASAPS polizia stradale, AIFVS, autoscuole, Chiesa, ecc.
    Vi illustro di seguito alcune delle mie proposte:




    • lo Stop Avanzato che perfeziona la disciplina dello stop in ragione delle auto sempre più numerose, bilanciando l’uso delle rotatorie;





    • l’Indicatore di tenuta del margine destro: un segnale orizzontale, collegato alla striscia che separa i sensi di marcia, che ricorda ai giovani di guidare vicino al lato destro della corsia per garantire la distanza di sicurezza ed evitare facili sorpassi;





    • l’Indice di pericolosità stradale IPS che indica col suo segnale i pericoli stradali con due livelli di gravità;
    • la Minisospensione della patente come provvedimento educativo per i neopatentati che contravvengono alle norme del CdS, che va da un minimo di 15 ad un massimo di 30 giorni con la particolarità che i giorni di sospensione, che si alternano a quelli di guida, aumentano col diminuire di questi ultimi nel suo eseguimento
    • la modifica dell’art. 3 CdS con la definizione del segnali stradali non presente nel CdS e contenuta nello scritto “Il Segnale stradale come sistema” in cui è esaminata la funzione della segnaletica, e dell’art. 148 CdS per la definizione dei sorpassi intersecanti per evitare i sorpassi azzardati causa degli scontri frontali che non lasciano scampo a chi ne è vittima;
    • la validazione del sorpasso a destra in autostrada per garantire il corretto utilizzo delle tre corsie non definite nel CdS per la loro specifica funzione.




    Ho realizzato il testo “Fenomenologia del pedone” come specificatamente indirizzato a scuole e autoscuole e qui esamino il problema della sicurezza dalla prospettiva del pedone per garantire l’educazione dei giovani che sono i più esposti ad incidenti per inesperienza e immaturità. Tra le altre cose illustro anche il dispositivo luminoso blu “Privia Stop”, da me ideato, da inserire nella parte anteriore del veicolo per segnalare ai pedoni che si accingono ad attraversare la strada il rallentamento del veicolo. Sto lavorando ad alcune proposte sulla sicurezza tra cui un manuale di guida sicura ed un libro sul primo soccorso stradale elaborato in collaborazione con la Dr.ssa Francesca Cirillo, dirigente medico presso l’Ospedale Fatebenefratelli di Napoli.


    Commenti 9 Commenti
    1. L'avatar di FABIOBER
      FABIOBER -
      Messaggio di un utente non registrato:
      "E' un progetto eccellente, spero che riesci a vincere la Tua battaglia".
      Saluti da Antonella

    1. L'avatar di FABIOBER
      FABIOBER -
      Messaggio di un utente registrato.
      "E' LODEVOLE lo studio e la sensibilità per la sicurezza di TUTTI NOI sulle strade, ed ancor più perché rivolto ai giovani che sono inesperti.
      Molto interessanti le PROPOSTE, sicuramente affiancate anche da una accurata educazione stradale che manca e che sarebbe molto utile a tutti noi.
      GRAZIE PER TUTTO IL TUO LAVORO.
      Un caro saluto da Daniela
    1. L'avatar di FABIOBER
      FABIOBER -
      Messaggio di un utente non registrato:
      "Caro Fabio,fai bene ad aggiornarci sul tuo lavoro per noi utile. Meriti di essere seguito,soprattutto per la tua perseveranza e la serietà con cui affronti i problemi.Ti ho sempre apprezzato. Abbracci".
      Prof. Giuseppe Di Liso, autoscuola a Modugno in provincia di Bari.
    1. L'avatar di FABIOBER
      FABIOBER -
      Messaggio di un utente non registrato:
      "Gentile Signor FABIO Ti auguro un 2014 ricco di soddisfazioni per la Tua missione e foriero di ogni bene. Con grande stima".

      Don Bruno Lancuba, sacerdote in Agropoli, località turistica in provincia di Salerno.
    1. L'avatar di FABIOBER
      FABIOBER -
      da GEO GEO - Programma sulla Natura di RAI 3
      Prof. Francesco Petretti - Docente Universitario, Biologo e Naturalista

      Gentile Fabio,
      grazie per le informazioni sulla Sua attività che ho letto con molto interesse.
      Cordiali saluti

      Prof. Francesco Petretti, ROMA
    1. L'avatar di FABIOBER
      FABIOBER -
      Messaggio di un utente non registrato:

      "Complimenti FABIO per le tue analisi e riflessioni sempre puntuali e ragionate".

      Ing. Luciano Fantini - AIFVS vittime strada - ROMA
    1. L'avatar di FABIOBER
      FABIOBER -
      Messaggio di un utente non registrato:

      Caro Fabio ancora tanti complimenti per il Tuo impegno ed i sempre maggiori apprezzamenti per il Tuo lavoro.

      da Tuo zio, Prof. Mario Bergamo


    1. L'avatar di FABIOBER
      FABIOBER -
      Messaggio di un utente non registrato:

      "Fabio hai fatto un lavoro immenso con le Tue proposte per la sicurezza stradale".

      Dr. Fabio Vivian - Autoscuola Vivian in provincia di Vicenza.
    1. L'avatar di FABIOBER
      FABIOBER -
      Messaggio di un utente non registrato:

      "Complimenti per la notevole e lodevole battaglia".

      Avv. Michele Marra - Caserta