annuncio

Comprimi

Regole del forum

Benvenuti nel forum di www.camping.it e www.camping-italy.net

Questa è una comunità di discussione sulle vacanze in campeggi e villaggi turistici.

Tutta la comunità è tenuta a rispettare le regole del forum e le norme di buon comportamento.
In particolare:

1) Prima di scrivere un messaggio chiedetevi se il messaggio è adatto al forum. Il titolo del forum rappresenta una linea guida delle discussioni.

2) I messaggi contenenti offese, imprecazioni ed in generale qualsiasi cosa non rispetti le regole della buona educazione o violare le leggi italiane non verranno accettati. Nel caso in cui non si rispetti tale disposizione il messaggio verrà eliminato, l'utente escluso in maniera permanente dalla comunità e, qualora ne ricorrano gli estremi, denunciato all'autorità giudiziaria.

3) Il forum non è il luogo per recriminazioni o dispute personali. In questo caso utilizzate la vostra posta privata.

4) Anche se gli amministratori e moderatori di Forum di Camping.it cercheranno di mantenere il forum il più pulito possibile è impossibile per noi controllare tutti i messaggi. Tutti i messaggi esprimono il punto di vista di chi li scrive quindi i proprietari di Forum Camping.it non saranno responsabili dei contenuti dei messaggi.

5) Eventuali recriminazioni sulle modalità di moderazione non verranno accettate. E' comunque possibile contattare privatamente i moderatori.

6) Il forum è fatto per la discussione; ogni argomento va sviluppato apertamente. Non è ammissibile usarlo come vetrina per intavolare poi discussioni private o promuovere attività private e distinte dal forum stesso: questo è un forum pubblico di discussione e non un supermarket dell'informazione dove si prenotano risposte a piacere.

7) I messaggi che in qualsiasi modo possano essere considerati diffamanti verrano eliminati.

8) Messaggi , realtivi a fatti, persone e/o cose, contenenti accuse specifiche verso una struttura, relativamente a inadempienza parziale o totale dell'offerta, sia per quanto riguarda il lato economico sia dei servizi offerti verranno eliminati. Queste problematiche vanno riportate ai competenti uffici giudiziari. Riportate su questo forum prendono la forma di diffamazione e quindi perseguibili secondo i termini di legge.
Visualizza altro
Visualizza di meno

Giudizi sui Campeggi

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • camp vira hvar

    Re: Giudizi sui Campeggi

    Generalità campeggio: camp vira a hvar

    Periodo di permanenza: dal 13 agosto a .... fine mese

    Struttura utilizzata:tenda

    Distanza dal mare
    : campeggio direttamente sul mare, spiaggia di ciottoli... sulla punta rocce piatte molto belle. Niente accesso alle auto

    Dimensione delle piazzole: piazzole molto grandi. Molto ombreggiate alcune.

    Ombreggiatura: naturale ma dipende dalla piazzola. In alcune veramente buona in altre proprio scarsina così molti mettevano teli ombreggianti.

    Condizione terreno: campeggio curato... piazzole con terreno duro portate buoni picchetti

    Condizione bagni e docce: Bagni nuovissimi in ottime condizioni sempre.... molto puliti

    Servizi compresi nel prezzo: Acqua sempre calda nella maggiornza dei bagni, niente piscina, mini golf,

    Bar / Ristorante / Market: supermercato piccolo e piuttosto caro. Non male il ristorante

    il mare è davvero pulito. A ferragosto è affollato.... poi si sta bene

    Commenta


    • Re: Giudizi sui Campeggi

      Visto il bellissimo tempo di questo w-end mi sono fatta due gg in tenda .... ecco il mio resoconto .....

      Generalità campeggio
      : Camping Village PAPPASOLE Riotorto (Li)

      Periodo di permanenza: w-end 08/09 e 09/09

      Struttura utilizzata: tenda vango Icarus 500

      Distanza dal mare: Noi avevamo la piazzola vicino alla piscina e quindi all'ingresso (circa 300/400 mt) .... chi ha la piazzola verso la ferrovia penso che arriva anche a 600/700 mt. C'e' da attraversare una strada non molto transitata.

      Dimensione delle piazzole: Le piazzole sono divise in tre categorie A (ombreggiate bene ma lontane dal mare) B (parzialmente ombreggiate e piu' vicine) C (con wc privato e cucinotto completo vicinissime al mare). Tutte le piazzole sono delimitate da siepi e sui 100mt.

      Ombreggiatura: naturale + artificiale (cmq buona)

      Condizione terreno: Durissimo con sassi.

      Condizione bagni e docce: Ottima quantita' e pulizia con carta igienica sempre presente.

      Servizi compresi nel prezzo: uno SPETTACOLO!!!!!!! Piscine bellissime con sdrai e lettini compresi, gonfiabili per bambini, mini golf, animazione.

      Bar / Ristorante / Market: tutti interni con prezzi piu' che abbordabili e devo dire che ci abbiamo mangiato pure benone!

      Animazione: era finita il giorno prima quindi non saprei dire.

      Spiaggia privata / pubblica e mare: bagno privato a pagamento + spiaggia libera un po' affollata. Mare splendido.

      Altro: campeggio ben organizzato e ben gestito. Nonostante abbiamo aspettato in fila 1 ora e mezzo per entrare l'08 di settembre!!!!! Mi immagino cosa non ci sia ad agosto!!!! Purtroppo non accettano prenotazioni per meno di una settimana! Andateci perche' ne vale la pena ....

      Commenta


      • Re: Giudizi sui Campeggi

        Generalità del campeggio: Camping Schluga http://www.schluga.com/index.php?id=105&L=2

        Periodo di permanenza: dal 25 agosto al 08 settembre.

        Struttura utilizzata: Obelix (alias carrello tenda).

        Distanza dal mare: Montagna/collina/laghi.

        Dimensione piazzole: 10x6 circa,le comfort hanno attacco acqua,scarico e satellite.

        Ombreggiatura: Non molta ma sufficiente per non creare il forno dentro.

        Condizioni terreno: Ottimo di erba e pianeggiante con la parte centrale di sassolini per evitare l’eventuale umidità sul fondo.

        Servizi compresi nel prezzo: Acqua calda sempre,piscina riscaldata,spiaggia sul lago nell’altro campeggio,luce,locale asciugatura tende / abiti.

        Bar / Ristorante / Market: Il market è aperto due ore la mattina e due ore il pomeriggio con giusto l’essenziale,a 2 km c’è il paese (a piedi 15 minuti)dove si trova il Billa,SPar,ed un paio di discound.

        Animazione: c’era la mattina dalle 9 alle 14 per i bambini,mai sentita quindi come se non ci fosse.

        Spiaggia Privata /Pubblica e distanza: Hanno una spiaggia privata sul lago nell’altro campeggio a 4 km di distanza dove ci si può andare gratuitamente con il pass che ti lasciano al campeggio.

        Zona geografica: Nella splendida Carinzia in Austria,a 30 km dal confine con l’Italia.
        Un appunto per chi volesse andare con un camper o roulotte o carrello:NON SEGUITE LE INDICAZIONI DEL NAVIGATORE altrimenti vi fa far il Passo del Pramollo e sinceramente si trovano punti con 14% di dislivello e strada dove ci passano solo 2 macchine,io l’ho fatto per sbaglio e sinceramente è impegnativo.

        Altro: Come zona è bella,è piena di laghi anche balneabili,se uno ha voglia di girare si trova di tutto dalle funivie,cabinovie,funicolari (che consiglio)escursioni varie,giri in battello,miniere ,musei,strade panoramiche ecc.
        Sinceramente io consiglio di fare la Carinzia Card http://www.carinzia.at/it/Articles/View/444 noi con quella abbiamo girato in lungo e largo la Carinzia gratuitamente,costa 42€ a testa per 15 giorni ma considerando che abbiamo fatto 2 funicolari ,2 musei,strada panoramica,giro in battello,cabinovia ecc. e sono compresi anche i trasporti pubblici quindi noi sinceramente ce la siamo ripagata 3 volta.
        Un altro consiglio è quello di rispettare i limiti nelle strade perché sinceramente si piazzano 200 metri dopo la fine del paese e vedono con il laser quanto facevi dentro al paese,quindi ti fermano subito e devi pagare subito la multa altrimenti non riparti (mi è capitato 3 anni fa,35€ di multa perché facevo i 62 in centro)quindi…..
        Il bello del campeggio non è solo farlo,ma anche organizzarlo

        Commenta


        • Re: Giudizi sui Campeggi

          Il campeggio che vado a segnalare per noi non è stato all'altezza dell'aspettativa.

          Generalità campeggio: Village camping Marina di Rossano - località Rossano (CS)

          Periodo di permanenza: 28/7/12 - 12/8/12

          Struttura utilizzata: tenda a tunnel

          Distanza dal mare: dalla reception 300mt

          Dimensione delle piazzole: gomito a gomito con i vicini...quella assegnata a noi, invece agli stanziali con camper le piazzole erano 3 volte la nostra, con spazio x zona notte, zona pranzo, zona intrattenimento e zona panni stesi.

          Ombreggiatura: naturale di pioppi (scarsa a causa di lavori negli ultimi anni) e artificiale con teli e ombreggianti solo alcuni a loro graditi....naturalmente a noi non è stato messo! E siamo capitati in un periodo caldissimo e sempre assolato!!!!

          Condizione terreno: terra battuta

          Condizione bagni e docce: adatti solo per pochi clienti. La prima settimana di agosto erano già scarsi e senza manutenzione e pulizia. Un solo gruppo di servizi ristrutturato, il resto era alquanto fatiscente.

          Bar / Ristorante / Market
          : interni al campeggio, riservati ai campeggiatori - market poco fornito - ristorante e pizzeria di buon livello e prezzi accessibili.


          Servizi compresi nel prezzo: tessera animazione.

          Animazione: invadente. L'animazione se la potevano risparmiare...erano assordanti e sempre presenti dalle 9 di mattina alle 24,00. Non riuscivamo mai a riposare tranquillamente. Particolarmente adatta ad adolescenti, ma sconsigliabile a bambini piccoli.


          Sport praticato: i campeggiatori a turno con i rastrelli spostano le foglie da una piazzola all'altra. Poichè nessuno le raccoglieva mai i miei bambini ci si buttavano sopra!!!!

          Spiaggia privata / pubblica e mare: sdraio, ombrelloni, sabbione da costruzione (con pezzi di piastrelle e laterizio), sassi, pulito, molto limpido, profondo...

          Zona geografica: interessante la passeggiata sul lungomare di Rossano, recentemente realizzata. Locali di design particolare, veramente belli. Complimenti agli architetti.
          Nelle immediate vicinanze non abbiamo trovato molto da visitare. Solo ad 80 km (di curve e tornanti) la Sila con la sua splendida natura, ma faceva un caldo torrido anche a 1000 m slm.
          Il campeggio sorge in un bellissimo golfo, ma la pecca è il tramonto sulle ciminiere della centrale elettrica.

          Altro: il village riporta categoria 4 stelle, ma assolutamente non gliele assegnerei.
          Il prezzo era molto conveniente.
          - Ribadisco non adatto a famiglie con bambini piccoli. Il personale gira nel campeggio con un grosso trattore (anche solo per raccogliere l'immondizia) vietando l'accesso alle auto dei clienti.
          - Il parcheggio è stupendamente ombreggiato. Avremmo voluto trasferire la nostra tenda in quella zona.
          - Parco giochi nuovissimo anche perchè era continuamente sporco di fango, per l'eccessiva irrigazione (specialmente in orario utile ai bimbi) e quindi mai utilizzato dai bambini.
          - Staccionate per delimitare i percorsi in legno marcito con chiodi arrugginiti, a portata di mano dei bambini.
          - Gli idranti antincendio sempre fuori posto perchè utilizzati (anche dai campeggiatori) per bagnare il terreno delle piazzole e innaffiare i gerani.


          Attenzione: Diventa amico di Fortunato (il tuttofare della zona campeggio) e trascorrerai una buona vacanza. Noi non eravamo a lui graditi!

          Commenta


          • Re: Giudizi sui Campeggi

            Generalità campeggio: Riva D'ugento - Torre San Giovanni, Ugento


            Periodo di permanenza: 25-08 / 10-09 2012
            Struttura utilizzata: tenda ferrino omega 5 + gazebo


            Distanza dal mare: dalla reception è abbastanza lontana. dalla nostra piazzola all'uscita 3 c'erano max 100 metri


            Dimensione delle piazzole: varie dimensioni, nella nostra ci stavamo giusti giusti... ma comunque abbastanza spaziose. quelle più vicine alla spiaggia sono più piccole



            Ombreggiatura: naturale di pini marittimi, in alcuni punti era perfezionata con i teli ombreggianti. tendevano a dare le piazzole più ombreggiate alle tende e lasciare quelle con un po più di sole ai camper/roulotte


            Condizione terreno: terreno sabbioso e con molti aghi di pino. la strada è in sabbia e ghiaia ma passano più volte al giorno a bagnarla per non far alzare la polvere


            Condizione bagni e docce: (parlo per i bagni numero 11, gli altri non li ho visti) io li sempre trovati puliti, poi la gente incivile c'è dappertutto.
            le docce ci sono sia all'aperto che al chiuso, entrambe con acqua calda (quelle all'interno erano alimentate con le bombole quindi se finivano: acqua fredda, quelle fuori erano sempre caldissime). nella doccia è presente un "separè" dietro il quale potevi mettere l'accappatoio per non bagnarlo. non è necessario il gettone, c'è il pulsante che dura circa 2 minuti. la prima settimana dovevi fare circa 10 minuti di coda, la seconda qualcuna libera la trovavi sempre.
            i bagni erano separati dalla zona "specchi e lavaggio denti" almeno quando uno andava in bagno aveva un po' più di privacy e non c'erano migliaia di persone fuori. ci sono sia tazze che turche. dentro ad ogni bagno c'era uno spruzzino che poteva essere anche usato come bidet e il macchinino che ti dava il disinfettante per pulire la tazza.



            Servizi compresi nel prezzo: acqua calda anche per lavare i piatti e i panni, elettricità, animazione e campo da pallavolo in spiaggia


            Bar / Ristorante / Market: interno al campeggio, molto fornito...c'è il banco carne, formaggi, salumi, pane e frutta e verdura fresca. i prezzi sono un po più alti rispetto alla zona ma non tanto rispetto a casa.


            Animazione: l'animazione c'era, diciamo che non era entusiasmante ma neanche male! rispettavano però l'orario del silenzio e non erano troppo invadenti ne insistenti.


            Spiaggia privata / pubblica e mare: la spiaggia è quasi tutta pubblica, tranne una piccola parte attrezzata (a pagamento). di sabbia con mare limpidissimo e che degradava molto lentamente. c'erano più accessi al mare, e (almeno x l'uscita tre) c'erano le docce per sciacquarsi dalla sabbia e il baretto.


            Zona geografica: torre san giovanni - ugento. salento, a 20 km da santa maria di leuca


            Altro: campeggio molto organizzato, gli orari del silenzio vengono fatti rispettare rigorosamente. noi eravamo nel settore 4. posizione ideale alla fine eravamo vicini a tutto quello che ci poteva servire! vacanza magnifica

            Commenta


            • Re: Giudizi sui Campeggi

              Camping La Tartufaia lago d’Endine

              Generalità campeggio: Camping la Tartufaia Ranzanico www.latartufaia.com/home.htm

              Periodo di permanenza: w.e. dal 15 al 17 sett ‘12

              truttura utilizzata: roulotte

              Distanza dal mare: campeggio a terrazze vista lago

              Dimensione delle piazzole: spaziosa...

              Ombreggiatura: naturale

              Condizione terreno: erba e ghiaia

              Condizione bagni e docce: 1 blocco tenuto bene, doccia 0,50 centesimi

              Servizi compresi nel prezzo: piscina

              Bar / Ristorante / interno

              Market:appena fuori dal campeggio

              Animazione: nulla a settembre

              Spiaggia privata / pubblica e mare: niente spiaggia

              Zona geografica: possibilità di escursioni nell'entroterra: val Seriana, Monte Farno, Clusone con pista ciclabile della val seriana. www.valleseriana.bg.it/sport/pista%20ciclopedonale.htm Vicinanza lago d’Iseo.TERME: vicinanza terme di Boario, Trescore...
              INCISIONI RUPESTRI: Val Camonica MONTAGNA: Vicinanza Monte Campione, Ponte di Legno, Monte Pora, passo della Presolana

              Altro: gestito da Roberto e Patrizia con tanto entusiasmo e passione. Accetta “acsicard”: 16 € 2 persone + cane. Appena arrivati ci siamo un po’ “spaventati” dall’ingresso in salita, con curve a gomito, per fortuna offrono il servizio traino :-) In bassa stagione è possibile partire verso sera senza nessun supplemento

              Ps. Se andate sul Monte Farno (bellissimo!)preferite i giorni feriali per non avere problemi di posteggio …. e multe …

              Stanziali: ZERO!!

              http://www.facebook.com/media/set/?set=a.4...=3&l=ad4ec45a03
              La vita è un viaggio. Viaggiare è vivere due volte-Omar Khayyam poeta persiano XII sec. - "la felicità non è una destinazione ben precisa
              ma è il modo di viaggiare ovunque"

              Commenta


              • Re: Giudizi sui Campeggi

                Camping Azur Rio Vantone Idro
                www.idrosee.eu/it/lago-d-idro

                Generalità campeggio: Camping Azur Rio Vantone Idro

                Periodo di permanenza: w.e. dal 08 al 11 sett ‘12

                Struttura utilizzata: roulotte

                Distanza dal mare: sul lago

                Dimensione delle piazzole: spaziosa...

                Ombreggiatura: naturale

                Condizione terreno: erba

                Condizione bagni e docce: 2 blocchi (1 chiuso xchè in bassa stagione): ottima pulizia, con sapone e carta igienica

                Servizi compresi nel prezzo: piscina con idromassaggio...

                Bar / Ristorante / Market: interno

                Animazione: nulla a settembre

                Spiaggia privata / pubblica e mare: poco prato, niente spiaggia, lago subito profondo

                Zona geografica: possibilità di escursioni nell'entroterra: vicinanza Trento, lago di Garda, passo Crocedomini, passo Maniva, Monte Stino, Bagolino dove si deve assaggiare il formaggio Bagoss!

                Altro: gestito da tedeschi: (per prenotare è necessario chiamare Stoccarda!) Accetta “acsicard”: 16 € 2 persone + cane (con supplemento di soli3 € piazzola 2° fila vista lago)

                Stanziali: ZERO!!

                http://www.facebook.com/media/set/?set=a.4...=3&l=a0df4c9664
                La vita è un viaggio. Viaggiare è vivere due volte-Omar Khayyam poeta persiano XII sec. - "la felicità non è una destinazione ben precisa
                ma è il modo di viaggiare ovunque"

                Commenta


                • Re: Giudizi sui Campeggi

                  Camping Arizona

                  Generalità campeggio: Camping Arizona http://www.camping-arizona.it/

                  Periodo di permanenza: 20/21 Settembre 2012

                  Struttura utilizzata: Tenda Brunner Meridian

                  Distanza dal mare: Siamo nelle colline di Salsomaggiore Terme

                  Dimensione delle piazzole: Standard

                  Ombreggiatura: naturale

                  Condizione terreno: erba e ghiaia

                  Condizione bagni e docce: Non male, certamente fatte con materiali economici.

                  Servizi compresi nel prezzo: Elettricita'/Acqua calda

                  Bar / Ristorante / interno

                  Market:Interno

                  Animazione: nulla a settembre

                  Spiaggia privata / pubblica e mare: Due piscine ma chiuse a Settembre

                  Zona geografica: Salsomaggiore, a due passi da Piacenza e Parma, le colline sono bellissime. Notevole il tempio Zen la vicino

                  Altro: Accoglienza e cortesia pari a 0, se non sei stanziale non ti considerano.

                  Stanziali: La maggioranza

                  BJ
                  Toglietemi tutto ma non la mia Brunner

                  Commenta


                  • Re: Giudizi sui Campeggi

                    Camping Villaggio la Mandragola Santa Lucia di Siniscola (NU)

                    Generalità campeggio: http://www.villaggiomandragola.com
                    Periodo di permanenza: attorno alla metà di luglio 2012, 6 notti

                    Struttura utilizzata: tenda Ferrino Omega 5

                    Distanza dal mare: direttamente sul mare

                    Dimensione delle piazzole: varia, la nostra sarà stata almeno una settantina di mq, come da noi richiesto in posizione tranquilla, pianeggiante

                    Ombreggiatura: pineta piuttosto adulta

                    Condizione terreno: sabbia

                    Condizione bagni e docce: bagni vintage, acqua giallina (come segnalato da altri), puliti regolarmente

                    Bar / Ristorante / Market interno con prezzi onestissimi (una bottiglia di acqua fresca da 1,5 lt a 0,60€)

                    Animazione: fantastica, perfetta per noi: in pratica inesistente. Il camping è stato scelto principalmente per questo motivo. I bimbi hanno seguito un paio di lezioni di pittura e sembra si siano divertiti

                    Spiaggia di fronte al campeggio pubblica e "condivisa" con l'adiacente camping Selema, con parecchia posidonia spiaggiata andando verso il borgo di S. Lucia. Ma pur sempre un bel nuotare...

                    Zona geografica: zona storica delle Baronie: mare stupendo e montagna a due passi, ci torneremo senz'altro

                    Altro: è stato il nostro battesimo del fuoco. Con i nostri tre piccoli non ci siamo fatti mancare niente: il piccolo ha avuto un paio di giorni la febbre e abbiamo fatto ricorso alla guardia medica che sta esattamente fuori dal campeggio (tralasciamo sulla qualità del servizio ma psicologicamente conta - soprattutto per mia moglie), abbiamo preso, giusto per provare la tenda, una giornata intera di acqua e qualche giorno di maltempo. I gestori li ho visti solo quando hanno attaccato e staccato la corrente. Abbiamo scelto questo camping dopo aver fatto un sopralluogo al Sa Prama (più piccolo, pineta piuttosto giovane, non avevamo il posto assicurato nemmeno per il giorno successivo, avremmo dovuto chiamare) e al Selema (più "bello", decisamente più curato e animato, piscina, gruppo bagni più "attuale" ma non abbiamo avuto sufficenti rassicurazioni in merito alla nostra principale esigenza che rimane la tranquillità). Esperienza da ripetere, stavolta magari per un paio di settimane

                    Stanziali: pochi e tolleranti (almeno con noi)

                    Commenta


                    • Re: Giudizi sui Campeggi

                      Generalità campeggio: Camping Lido - Pacengo del Garda

                      Periodo di permanenza: dal 25 al 28 Aprile 2013

                      Struttura utilizzata: Tenda Quechua T4.1

                      Distanza dal lago: Direttamente sul lago di Garda

                      Dimensione delle piazzole: Piazzole decisamente spaziose, tenda con veranda aperta, macchina parcheggiata e ancora molto spazio a disposizione. Delimitate da siepi.

                      Ombreggiatura: Ombreggiatura naturale con alberi di diverso tipo. In questo perodo però non era necessaria.

                      Condizione terreno: Terreno buono. Ha piovuto due giorni ininterrottamente e dopo un'oretta di sole l'acqua era scomparsa. Le lumache però sono rimaste più a lungo

                      Condizione bagni e docce: In bagno eravamo solo noi e la signora che li puliva. Sembrava quasi ci dormisse dentro, sempre puliti e lindi!

                      Servizi compresi nel prezzo: Piscine, sdraio, ombrelloni, acqua calda nelle docce e nei lavabi.

                      Bar / Ristorante / Market: Tutti presenti interno al campeggio, prezzi abbordabili.

                      Animazione: Non pervenuta

                      Spiaggia privata / pubblica e mare: Spiaggia pubblica ma inesistente quella sul lago. Giusto un metro di sassi e poi la passeggiata "lungo lago"

                      Zona geografica: Davvero vicino a Gardaland (10 minuti a piedi). Attaccato al lago di Garda. In 40 minuti si arriva a Verona.

                      Commenta


                      • Re: Giudizi sui Campeggi

                        Devo dire che le mie esperienze di campeggio sono saltuarie e molto diluite nel tempo; la prima risale a quasi quarant’anni fa e vi accennerò solamente come testimonianza preistorica di campeggio, esperienza divertente che non vuole confrontarsi con eventuali situazioni attuali, almeno lo spero. A quel tempo ero molto giovane e tutto aveva il gusto dell’avventura così che quando approdammo in Sicilia, con l’intenzione di effettuare il giro dell’isola soggiornando appunto in vari campeggi, noi, tre amici, ci adattammo senza difficoltà agli standard locali di allora, certamente non di buon livello. A questo proposito vi racconterò un aneddoto che ancora adesso mi fa sorridere ripensandoci: eravamo da poco sbarcati a Messina e stavamo procedendo lungo la costa settentrionale dell’isola e dovevamo provvedere ad un rifugio per la notte. Fulvio era il capo, l’organizzatore, provvisto di mappe e guide dettagliate della zona «Tra poco troveremo sulla nostra destra un attrezzatissimo campeggio con bungalows, docce, bar, ristorante e tutti i comfort» disse mentre procedevamo sulla splendida litoranea nord-orientale a picco sul mare; e così effettivamente stava scritto sulla guida. Il campeggio si chiamava ‘Lo scoglio’. Non so se esista ancora o se nel frattempo si sia evoluto (ripeto sono passati quasi quarant’anni) certo è che i bungalows erano delle cabine da spiaggia (si, proprio quelle che si trovano lungo le spiagge attrezzate della riviera romagnola per cambiarsi costume) e dove l’unica possibilità di dormire era di farlo come i cavalli, in piedi. Le docce consistevano in un tubo che scendeva dalla scogliera alle nostre spalle e che terminava sopra una piattaforma di cemento a ridosso della spiaggia; soprasediamo sul resto. Per fortuna avevamo portato una canadese di emergenza, solo che era una due posti e noi eravamo tre; risultato: quando uno si girava su un fianco gli altri dovevano imitarlo. La sorpresa più grande però la avemmo il giorno dopo quando, alla partenza, il proprietario ci presentò il conto: tra le varie voci alla fine ce n’era una che diceva ‘contributo energia elettrica lire…’ Facemmo notare al proprietario che in quel campeggio l’energia elettrica non c’era proprio, infatti anche il bar era illuminato da lampade a gas! In simpatico siciliano il proprietario ci rispose «E proprio a questo ci serve il contributo: per metterla!» Facemmo una bella risata, demmo il nostro contributo, e riprendemmo il viaggio. Eravamo giovani, tutto ci divertiva, ma soprattutto affrontavamo la vita con entusiasmo e senza astio nei confronti di nessuno.

                        Quella è stata la mia prima esperienza di campeggio, adesso vi racconterò l’ultima, recentissima, il 25 aprile 2013, litorale del Cavallino (VE) Camping Italy.

                        Il litorale di Cavallino Treporti non è una novità, avendo frequentato vari campeggi della zona, il ‘piccolo’ Camping Italy, per me, lo è. Nel complesso si tratta di una struttura attrezzata e di prim’ordine, del resto come tutti gli altri campeggi di quel litorale in cui ho soggiornato. Vive un po’ all’ombra del gigante che gli sta a fianco, il famosissimo Union Lido, e con questo condivide alcuni servizi, trattandosi degli stessi proprietari. Ha comunque una propria identità, diciamo così più a misura d’uomo, e, nel suo piccolo, non gli manca niente, compresa piscina riscaldata e scivolo ‘Taboga’. Ho approfittato di un’offerta di inizio stagione soggiornando in una Italyhome, una specie di grossa casa mobile tutta in legno, molto confortevole, in assoluto la più bella e lussuosa sistemazione in campeggio in cui sia stato. Ristorante-pizzeria e bar sulla spiaggia completano l’offerta (ho provato solo la pizza che è abbastanza buona). C’è anche un supermercato con settore freschi molto curato e reparto bazar fornitissimo. Purtroppo il tempo non è stato clemente (ma già eravamo preparati) e quindi non abbiamo goduto della spiaggia, pulitissima e impeccabile. E questa è stata una fortuna! Proprio così, grazie alle condizioni climatiche avverse ho potuto scoprire un angolo di Cavallino Treporti che non conoscevo, ma del quale sospettavo l’esistenza, e che è stata una rivelazione strepitosa. Tutto è cominciato quando, per vincere l’uggia, ho cominciato a fare due chiacchiere con il gestore del supermercato, dall’aspetto un po’ burbero, ma che in realtà ad una conoscenza meno superficiale si è rivelato persona molto cordiale e disponibile, oltre che di buona cultura, soprattutto riguardo la storia locale. Ebbene si è offerto di farci da guida! Ci ha caricati sulla sua macchina e accompagnati a visitare il cuore della laguna nord, un luogo incontaminato tra le barene (le barene sono quei terreni a volte sommersi, altre appena affioranti dall’acqua, secondo la marea). Un percorso, come ci ha consigliato di fare per un’altra eventuale visita, ideale per la bici. Attraversato il vecchio abitato di Treporti ci siamo avviati verso l’antico borgo, ormai quasi disabitato, di Lio Piccolo e qui, abbandonata la macchina, ci ha guidati lungo un argine dove un’inquietante erba altissima, e nuvole di zanzare, tenevano alla larga i rari turisti che giravano in quel luogo. Aironi, Cormorani, Cavalieri d’Italia, Garzette, Germani Reali e non so quant’altro apparivano ad ogni passo lungo il sentiero che si snodava per un paio di chilometri tra gli specchi d’acqua, mentre gabbiani aggressivi ci sfrecciavano sulla testa per cercare di allontanarci dai loro nidi: un vero paradiso per gli appassionati di ornitologia. Ma il bello doveva ancora venire, e fu uno spettacolo da mozzare il fiato. Migliaia di Fenicotteri erano atterrati punteggiando la laguna tutt’attorno e continuamente ne arrivavano a gruppi di due, tre o anche di decine di individui, planando sulle valli (le valli sono laghi di acqua salata chiusi da argini); si sarebbero fermati solo alcuni giorni. Per finire altra sorpresa: il nostro cicerone è anche uno scrittore dilettante, autore di un romanzo storico ambientato proprio nei luoghi che ci aveva portato a visitare e, da buon oste, ci ha convinti a comperarne una copia, valorizzata da una dedica personale. Devo dire che dopo aver visto il luogo la curiosità di leggere quel romanzo era grande, e qui altra rivelazione: il libro è bellissimo! E’ proprio vero, a volte i dilettanti hanno più cose da dire di certi autori blasonati. Per chi fosse incuriosito il titolo del romanzo è ‘ I giardini sull’acqua ‘ l’autore Brunello Daniele, ho visto che si può acquistare anche su internet, sono sicuro che dopo non resisterete alla curiosità di visitare quei luoghi.

                        Ecco, come dicevo all’inizio le mie esperienze di campeggio sono saltuarie e molto diluite nel tempo, ho volutamente descritto la prima e l’ultima, quasi quarant’anni le separano, questo significa, ahimè, che gli anni volano; in mezzo c’è la vita, con le preoccupazioni di tutti i giorni, ma per fortuna anche altre vacanze e poiché questo è il tema di questo forum, a questo proposito, in futuro ci sentiremo ancora.

                        P.S. Per gli amministratori. Non so se ho postato nella discussione giusta; se lo riterrete opportuno spostatemi pure.

                        Commenta


                        • Re: Giudizi sui Campeggi

                          Generalità campeggio: Camping Les 5 Valles - Briancon - Francia

                          Periodo di permanenza: dal 23 al 27 Luglio 2012

                          Struttura utilizzata: Tenda Outwell Montana M

                          Distanza dal lago: Poco fuori Briancon

                          Dimensione delle piazzole: Piazzole di media dimensione, macchina parcheggiata a fianco.

                          Ombreggiatura: Ombreggiatura naturale con alberi.

                          Condizione terreno: Terreno buono, pratino e nessun problema a piantare i picchetti

                          Condizione bagni e docce: Puliti e non affollati

                          Servizi compresi nel prezzo: Piscina riscaldata, acqua calda nelle docce e nei lavabi, wi-fi

                          Bar / Ristorante / Market: Tutti presenti interno al campeggio, prezzi normali.

                          Animazione: Poca roba, una serata musica

                          Spiaggia privata / pubblica e mare: La piscina è riscaldata, ma visto che siamo in montagna e sopra i 1000 mt., non è particolarmente calda, cmq tutte le sere ci facevamo un bagno "veloce"

                          Zona geografica: Fantastica per escursioni in montagna e per appassionati di bici e canoa.

                          Campeggio consigliatissimo, da tornarci
                          ciao marco
                          http://www.marcosanti.it/

                          Commenta


                          • Re: Giudizi sui Campeggi

                            Originariamente inviato da xymox Visualizza il messaggio
                            Generalità campeggio: Camping Les 5 Valles - Briancon - Francia

                            Campeggio consigliatissimo, da tornarci
                            Per l'amministratore:
                            Mi sono scordato di inserigli il sito http://www.camping5vallees.com/

                            Se lo ritieni apportuno aggiungilo al post precedente e cancella questo
                            grazie
                            ciao marco
                            http://www.marcosanti.it/

                            Commenta


                            • Re: Giudizi sui Campeggi

                              Generalità campeggio: Camping Golfo di Sogno - Corsica - Francia

                              Periodo di permanenza: dal 24 giugno al 01 Luglio 2012

                              Struttura utilizzata: Tenda Outwell Montana M

                              Distanza dal mare: è sul mare

                              Dimensione delle piazzole: Piazzole di grandi dimensione, molto belle, macchina parcheggiata a fianco.

                              Ombreggiatura: Ombreggiatura naturale con alberi.

                              Condizione terreno: Terreno buono, pratino e nessun problema a piantare i picchetti

                              Condizione bagni e docce: Puliti, grandi e per nulla affollati

                              Servizi compresi nel prezzo: Acqua calda nelle docce, piccolo parco giochi per i bimbi.

                              Bar / Ristorante / Market: Tutti presenti interno al campeggio, prezzi più alti che fuori. Il supermercato non era molto provvisto

                              Animazione: Assente

                              Spiaggia privata / pubblica e mare: La spiaggia non credo sia privata, ma di difficile accesso dall'esterno. Il mare adiacente il campeggio non è bello, a noi che piace girare non interessava, ce lo godevamo alla sera.

                              Zona geografica: Ottima per raggiungere la maggior parte delle più belle spiagge della costa sud

                              Note: Ottimo prezzo, per 2 adulti + 2 bimbi + auto + corrente pagavamo 32 euro al giorno. Nel periodo in cui siamo andati noi era mezzo vuoto, si stava divinamente.

                              Sito: http://www.golfo-di-sogno.fr/?lang=it

                              Campeggio consigliato
                              ciao marco
                              http://www.marcosanti.it/

                              Commenta


                              • Giudizi sui Campeggi

                                Generalità campeggio: Camping Piani di Clodia - Lago di Garda, Lazise

                                Periodo di permanenza: dal 15/06/2013 al 19/06/2013

                                Struttura utilizzata: tenda Outwell Montana M

                                Distanza dal lago: sul lago

                                Dimensione delle piazzole: molto spaziose, si può tenere la macchina nella piazzola.

                                Ombreggiatura: naturale, alberi senza resina . Le piazzole sono mediamente ombreggiate, noi siamo stati fortunati e ne abbiamo trovata una molto ompreggiata.

                                Condizione terreno: terreno buono

                                Condizione bagni e docce: bagni molto puliti, nella zona verso le due piscine i bagni sono più moderni.

                                Servizi compresi nel prezzo: un vero e proprio parco acquatico diviso in due zone, una di 5 piscine ed una di 2 veramente belle e adattissime ai bambini, scivoli ovunque e per tutte le età. In questo periodo nella zona delle 5 piscine, 2 erano chiuse, le aprono i primi di luglio, ma per il numero di persone presenti nel campeggio quelle aperte erano più che sufficenti.

                                Bar / Ristorante / Market: un market, un bazar con frutta e verdura, attrezzatura da campeggio e giornali.
                                Un bar con ristorante al centro del campeggio ed altri in zona piscine, pizza discreta.

                                Animazione: discreta, adatta ai bambini

                                Spiaggia privata / pubblica e lago:il campeggio ha una spiaggetta di ciottoli, ci andavo tutte le sere a vedere il tramonto. da qui in circa 30 min. si può comodamente raggiunggere a piedi l'abitato di Lazise, tutta pedonabile/ciclabile.

                                Zona geografica: Sud est del Lago di Garda

                                Altro: il campeggio e' ritenuto il migliore del lago anche dagli abitanti dei paesi vicino . effettivamente e' un buon campeggio con un punto forte che sono le piscine e la vicinanza ai parchi ( CanevaWorld da raggiungere a piedi e Gardaland a 3 km circa).

                                LATO POSITIVO: Abbiamo speso circa 35 euro al giorno, tenda+due adulti+due bambini. Se vado un giorno in una normale piscina spendo altrettanto. Quindi visto la relativa vicinanza da Parma credo che ci tornerò anche per solo un weekend. Abbiamo pagato anche un giorno in più per potere rimanere fino alla sera, non ci hanno fatto pagare i 15 euro della piazzola, molto corretti

                                LATO NEGATIVO : in questo perido non ho riscontrato nessun lato negativo

                                SITO: http://www.pianidiclodia.it/it
                                ciao marco
                                http://www.marcosanti.it/

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X